Memorie di una Valle

Pubblicato il 4 ottobre 2020 • Associazioni , Cultura , Territorio Via Europa Unita, 21, 33019 Tricesimo UD, Italia

MEMORIE DI UNA VALLE
giovedì 8 ottobre 2020 ore 20.30
teatro Luigi Garzoni, viale Europa Unita 21, Tricesimo

con
Angelo Floramo, Pier Giorgio Gri

lettura di
Massimo Somaglino

Pensieri e parole dal libro 'Intrecci del tempo presente' di Pier Giorgio Gri
http://bit.ly/intrecci_del_tempo_presente

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria all'associazione "Le Nuove Querce"
tel. / whatstapp 328 3889885/ 328 8387794
lenuovequerce@gmail.com

La Val d'Arzino è tutta sghemba, così:
Precipita dal lato ombroso nel fiume, l'altro lato si apre alle radure e ai prati, illuminati dal sole. La Regina Margherita, la strada di magnifico ingegno, la solcava sinuosa.

La Val d'Arzino è la protagonista della storia piccola di una valle che assiste, selvatica e bellissima, isolata e silenziosa, agli esordi del mondo nuovo.

---------------

Pier Giorgio Gri è nato a Flagogna (Ud), ha studiato filosofia a Milano e Padova e l’ha insegnata a Udine, città dove vive. Nel 2017, presso il Circolo culturale Menocchio, è apparso Anna e Lorenzo. Un discorso indiretto: la singolare relazione amorevole tra una sorella e un fratello rivive nel reciproco rimpianto.

Fotografia di Ulderica Da Pozzo da 'Le voci dell'acqua'